• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Facebook Twitter Pinterest Instagram

il mio M1XL da gara

Gare di accelerazione

il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 05/08/2010, 23:31

Bene , visto che il momento della prima accensione e' vicino e' arrivata l'ora di parlare un po' di questo mio progetto ambizioso ... :law-policered:
I carter usati sono quelli della COSA 125 ... e' un motore che mi avevano regalato pur di levarselo d'intorno ed io sapendo che tutti i componenti meccanici al suo interno sono perfettamente intercambiabili con quelli del px non mi son fatto pregare di certo ... :icon-biggrin:
il problema piu' grosso da risolvere e' stato quello del freno posteriore in quanto quello COSA e' completamente idraulico ... :angelic-halo:
si' forse avrei potuto mettere una pompa sulla pedana e farlo funzionare idraulicamente ma la mia intenzione rimaneva quella cmq di snellire al massimo questo telaio e quindi ho optato x il freno meccanico a cavetto , sulle prime volevo costruirmi un porta ganasce artigianale , ma poi x caso mi e' capitato nelle mani una cassetta dove tengo tutto materiale usato small ed ho adocchiato un porta ganasce completo (non so' pero' di che modello) che si adattava perfettamente alle mie esigenze con piccole lavorazioni ...
ecco qualche foto tanto x capirci meglio ... :character-oldtimer:

Immagine

Immagine

Immagine
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda vespower » 06/08/2010, 13:50

bene bene, continua: i tuoi progetti son sempre deliziosi...............
vespower
newbie
newbie
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 26/07/2010, 14:11

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda Marco » 06/08/2010, 17:48

Mi sembra che pe ril motore cosa da mettere su un telaio diverso ci siano diversi problemi....

Ho letto qualcosa su un forum tedesco a proposito del centraggio e dell'ammortizzatore posteriore...

Per il resto il motore cosa penso che sia ottimo per elaborare...pare che sia tutto sovradimensionato...

Dalla foto il sient di sinistra sembra un po' storto.... :shock: ...lo cambi vero?

Ciao
Marco.
Non sono mai stato un fisico. Non ho mai capito la gravità dei miei problemi.
Avatar utente
Marco
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 13/07/2010, 17:01

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 06/08/2010, 21:45

vespower ha scritto:bene bene, continua: i tuoi progetti son sempre deliziosi...............


Thanks ... :lol:

Marco ha scritto:Mi sembra che pe ril motore cosa da mettere su un telaio diverso ci siano diversi problemi....

Ho letto qualcosa su un forum tedesco a proposito del centraggio e dell'ammortizzatore posteriore...

Per il resto il motore cosa penso che sia ottimo per elaborare...pare che sia tutto sovradimensionato...

Dalla foto il sient di sinistra sembra un po' storto.... :shock: ...lo cambi vero?

Ciao
Marco.


He he ... riguardo all'ammortizzatore posteriore non ce' problema in quanto uso la barra rigida , in effetti pero' questa barra ho dovuto rifarla nuova in quanto gli attacchi del carter COSA sono tutti diversi , riguardo al silent block quello che vedi e' praticamente ininfluente in quanto , quando ho tagliato il braccetto del carter x centrare la ruota post. praticamente il silent e' quasi del tutto sparito ... pazienza , tanto da quello che ho letto questo gt vibra pochissimo e x fare 150 metri alla volta o qualche giro in stradine nascoste ... :mrgreen:
non credo di avere problemi di sorta ... ;)
il telaio in oggetto , adottava fino a l'anno scorso la termica KTM , ma anche con la barra stabilizzatrice e il passo allungato di 20 cm avevo seri problemi di direzionalita' ...
questa nuova termica invece rispetto al KTM sara' sicuramente meno scorbutica , meno violenta , meno esuberante ... a vantaggio della trazione stessa e quindi si spera anche a livello cronometrico ... :mrgreen:
il KTM ... ragazzi su questo telaio era veramente inguidabile ... non sono mai riuscito a tenere il gas tutto aperto ... e il miglior tempo che ho fatto in assoluto e' stato un 7"526
ma praticamente al 30% del suo potenziale ... :roll:
poi quest'anno lo avevo imbrigliato efficacemente su un telaio px e finalmente andava dritto dritto ... ma la sfiga ha continuato a perseguitarmi tra problemi frizione e infine rottura cilindro ... :evil:
vabbe' ... ritorniamo in topic ... stasera sono rientrato dal mare un'ora prima x poter finire di montare la marmitta ... :mrgreen: perche' ho troppa voglia di sentirlo in moto e sopratutto assicurarmi che non ci siano problemi vari ... perche' anche se ho curato l'assemblamento nei minimi dettagli , so' gia' x esperienza come vanno a finire ste cose ... :mrgreen:
a questo punto mi manca solo di mettere un po' di olio nel carter e un po' di benzina nel serbatoio ... e poi ... brom brom ... :lol: :lol: :lol:

Immagine

Immagine
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda Marco » 07/08/2010, 8:07

Sento aria di novità!!!!
Il collettore!!! eh eh eh

Oggi anche io mi metto al lavoro....devo saldare la traversa

Ciao
Marco.
Non sono mai stato un fisico. Non ho mai capito la gravità dei miei problemi.
Avatar utente
Marco
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 13/07/2010, 17:01

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ScooterCriminal » 07/08/2010, 15:11

ciao Ciop!
ma non lavora in negativo quella forcella?
sono curioso di sentire questo cilindro in versione strip,il mio tuona alla grande!
immagino questo...brrrrr
Avatar utente
ScooterCriminal
senior
senior
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 20/07/2010, 20:29

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 07/08/2010, 20:43

ScooterCriminal ha scritto:ciao Ciop!
ma non lavora in negativo quella forcella?
sono curioso di sentire questo cilindro in versione strip,il mio tuona alla grande!
immagino questo...brrrrr


Ciao , guarda praticamente quella forcella non lavora propio ... :angelic-halo:
nel senso che ho tagliato la molla x abbassare il baricentro a tal punto che l'ammortizzatore ha una escursione di 1/2 cm al max ... non propio un assetto ideale x girarci in pista ...
dunque anche tu motorizzato M1XL ... :auto-dirtbike:
solo x mia curiosita' personale potresti dirmi come sei configurato e se ne hai voglia magari potresti postare anche qualche tua fotorella ... :text-thankyouyellow:

x il resto oggi E' PARTITO ... :scared-shocked: :scared-shocked: :scared-shocked:
al secondo colpo ... :teasing-neener:
magrissimo al minimo a tal punto da stare in moto solo con l'aria tirata ... :sad-roulette:
ma con una veloce aggiustatina alla vite/miscela la situazione migliorava nettamente ...
va bon , adesso mi interessava solo farlo partire e non sentire problemi strani ... :dance:
il prox steep sara' la prova su strada o su pista ... vedremo ... :auto-dirtbike:

Marco ha scritto:Sento aria di novità!!!!
Il collettore!!! eh eh eh


Si Marco il colettore l'ho tagliato e risaldato girato di 90° (saldature by R5Nic ... il migliore in circolazione ... :handgestures-thumbup: ) in quanto cosi' ho facile accesso alle varie regolazioni del carburatore , a partire dalla sostituzione del getto max/min fino alle viti regolazione minimo e miscela , inoltre cosi' facendo l'ho anche accorciato di circa 1 cm ed eliminato quel brutto dente che vi e' all'interno propio nella curva a 90° ... :happy-partydance:

Immagine

p.s.
bellissime le nuove emoction ... :text-bravo:
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda Marco » 08/08/2010, 1:33

Bene!!!
Il collettore così é molto comodo, peccato non poterlo mettere per la pista....
Una curuosità...quella che vedo é la pompa a depressione? Ho parlato tempo fa di kart con un ragazzo...mi diceva che loro per far andare le pompe a depressione mettono l'ugello nel carter sul travaso laterale :scared-shocked:
Mi diceva che in questo modo la depressione é più forte e va notevolmente meglio di quella alla base del pacco. Mi ha sconsigliato sul collettore....ma io non ho mai montato una pompa, volevo giusto provare un carburatore da kart :icon-mrgreen:

Comunque hai ragione, il collettore non é proprio 'perfetto'...
Ma....dettagli tecnici? Accensione? Modifiche? Le lamelle originali? Se le ritrovo...esiste un modello v-force per quel pacco, se non sbaglio yamaha, ma non sono sicuro.
Albero motore? Frizione?Rapporti?
Come hai fatto a resistere senza provarlo???
Sono molto curioso....spero di vedere abbattuti i 7” con questo cilindro.
Oggi ho acceso anche io , sono a follonica, e ho provato un po'...

Ciao
Marco

Belle ehh...?!??! :text-thankyouyellow:
Non sono mai stato un fisico. Non ho mai capito la gravità dei miei problemi.
Avatar utente
Marco
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 13/07/2010, 17:01

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ScooterCriminal » 08/08/2010, 12:16

premessa,io lo uso in strada,però non lo risparmio a dargli del gas :auto-dirtbike:
allora ecco la configurazione:
cilindro preso e montato,raccordando i travasi sul carter,ho eliminato alla meglio quella gobbetta all'interno del collettore.
espansione dedicata
albero piaggio originale senza saldarlo (qui mi gratto)
frizione 4 dischi malossi
vtronik 1.6
phbh 30 (av260,x3 seconda tacca dall'alto,min55,max 122 un pelo grasso,valvola gas 40)
rapporti 23-64 su cambio denti piccoli originale 125 con crocera drt (calcolando il ratio è come se fosse una 22-65).

credo di non aver dimenticato nulla,rodaggio 2 pieni e poi non l'ho risparmiato per niente,la sera prendo la statale per andare a lavoro e viaggia con poco gas di 4 a 100/110 REALI!
un paio di settimane fà è venuto a trovarmi un ragazzo di et3 e quando è sceso ha detto "va come il mio proto",quindi se il mio stradale va come il suo proto stradale,penso che quello tuo da strip abbia le carte in regola per dar filo da torcere al resto della concorrenza :clap:

appena posso vado giù a far 2 foto,non ne ho neanche una :angelic-halo:
Avatar utente
ScooterCriminal
senior
senior
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 20/07/2010, 20:29

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda volpa » 08/08/2010, 13:00

per il pacco lamellare da quello che mi ricordo dovrebbe essere della beta rev3,ma non vorrei sbagliare,e per quella moto il vforce si trova...
molto bello il collettore ciop,sempre molto belli i tuoi lavori "particolari" :handgestures-thumbup:
sono olto curioso di vedere quella bela termica se riesce a dira la sua anche sullo strip :auto-dirtbike:
volpa
newbie
newbie
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 25/07/2010, 13:14
Località: Nella "bassa" piacentina

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 08/08/2010, 16:21

Marco ha scritto:Bene!!!
Il collettore così é molto comodo, peccato non poterlo mettere per la pista....
Una curuosità...quella che vedo é la pompa a depressione? Ho parlato tempo fa di kart con un ragazzo...mi diceva che loro per far andare le pompe a depressione mettono l'ugello nel carter sul travaso laterale :scared-shocked:
Mi diceva che in questo modo la depressione é più forte e va notevolmente meglio di quella alla base del pacco. Mi ha sconsigliato sul collettore....ma io non ho mai montato una pompa, volevo giusto provare un carburatore da kart :icon-mrgreen:


Mah ... guarda , secondo me la depressione che hai al collettore e' piu' che sufficente x far funzionare egregiamente la pompa benzina , io lo sempre attaccata li' e non ho mai avuto problemi ... :handgestures-thumbup: troppa forza di pompaggio potrebbe anche essere controproducente x i nostri motori ... che non sono delle "sanguisughe" come possono essere i motori da kart ... tieni conto che loro girano sopra i 15000 giri ... :scared-shocked: e a quei regimi , ne succhiano parecchio di benzina ... :auto-dirtbike:
riguardo ai carburatori a depressione da kart , avevo chiesto lumi a chi lo aveva provato sulla vespa , ma lo aveva tolto dalla disperazione in quanto "metereopatico" all' ennesima potenza ... :sad-roulette:

Marco ha scritto:Comunque hai ragione, il collettore non é proprio 'perfetto'...
Ma....dettagli tecnici? Accensione? Modifiche? Le lamelle originali? Se le ritrovo...esiste un modello v-force per quel pacco, se non sbaglio yamaha, ma non sono sicuro.
Albero motore? Frizione?Rapporti?


dettagli tecnici ... :scared-shocked: beh si' qualcosa posso dire ... anche perche' sono cose che rientrano nella norma del tuning vespistico ... :icon-mrgreen:
l'albero motore e' uno spalle piene 57 mm , in quanto voglio spostare l'optimum della coppia motrice agli alti giri ... il tutto finalizzato solamente x fare i 150 metri e stop ... su un motore da pista o da strada avrei scelto sicuramente un albero motore anticipato o special lip in quanto il maggiore volume nel carter pompa mi avrebbe avvantaggiato a giri piu' bassi ...
il bottone di manovella ovviamente e' stato saldato in quanto anche se uso volani/frizioni leggere ... vorrei che fosse l'ultimo dei miei problemi ... :angelic-halo:

Immagine

il carter e' stato sabbiato e raccordato ai travasi del cilindro senza alcun riporto ...
tappata la valvola con un bel tappo in sughero ... ovviamente riprofilato ... :laughing-rolling:

Immagine

il cilindro e' ... una versione "R" , cioe' con fasi piu' alte di quello di serie ... :scared-shocked: proveniente direttamente dalla factory engineering in quel di Felegara (PR) :drool:
rapporto di compressione e valori di squish x adesso sono ancora nella norma a livello dei cilindri di serie , l'accensione e' la classica V Tronik con rotore da 1 kg , l'espansione x adesso e' quella di serie solamente accorciata di un paio di cm ... ma e' in progettazione un' espansione "dedicata" apposta x questo cilindro ... :happy-jumpgreen:
il pacco lamellare x adesso e' quello di serie abbinato ad un phb 32 mm leggermente rivisto nel cornetto di aspirazione dal sottoscritto x aumentarne la portata d'aria ...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

I rapporti primari sono i 23/64 denti dritti abbinati ad un cambio Piaggio originale con 4a eliminata , purtroppo i rapporti PX sono il vero "tallone di achille" in una gara di accelerazione non tanto x la loro affidabilita' in quanto e' elevatissima ma x la pessima spaziatura delle marce ... :icon-evil:
il salto tra la 1a e la 2a e' ancora accettabile , ma il salto tra la 2a e la 3a e' veramente pessimo ... :sad-roulette:
sicuramente x il prox anno faro' un pensierino al cambio DRT in quanto la 1a e 2a lunga abbinata alla 3a corta presenti nel suo catalogo migliorerebbero sicuramente la situazione anche se non la risolverebbero definitamente ... :angelic-halo:

ScooterCriminal ha scritto:premessa,io lo uso in strada,però non lo risparmio a dargli del gas :auto-dirtbike:
allora ecco la configurazione:
cilindro preso e montato,raccordando i travasi sul carter,ho eliminato alla meglio quella gobbetta all'interno del collettore.
espansione dedicata
albero piaggio originale senza saldarlo (qui mi gratto)
frizione 4 dischi malossi
vtronik 1.6
phbh 30 (av260,x3 seconda tacca dall'alto,min55,max 122 un pelo grasso,valvola gas 40)
rapporti 23-64 su cambio denti piccoli originale 125 con crocera drt (calcolando il ratio è come se fosse una 22-65).


Molto interessante la tua scelta di abbinare la primaria 23/64 denti dritti al cambio a denti piccoli ... :handgestures-thumbup: immagino che la tua scelta sia stata x avere una migliore spaziatura fra le marce ... :clap:
a me quei denti piccoli delle marce mi hanno sempre un po' inquietato ... :think:
pero' ... quasi quasi ... ci potrei fare un pensierino ... visto che il tuo e' anche un signor motore ... :auto-dirtbike:
se non ti scoccia mi potresti dire quanto pesi ? :text-thankyouyellow:

volpa ha scritto:per il pacco lamellare da quello che mi ricordo dovrebbe essere della beta rev3,ma non vorrei sbagliare,e per quella moto il vforce si trova...
molto bello il collettore ciop,sempre molto belli i tuoi lavori "particolari" :handgestures-thumbup:
sono olto curioso di vedere quella bela termica se riesce a dira la sua anche sullo strip :auto-dirtbike:


Io ho provato a comparare il pacco originale con quello v force3 dell RD350 ...
e diciamo che la differenza tra i due a livello di interasse dei 4 fori non e' propio cosi' enorme ... forse forse con un po' di aggiustamenti qui' e la' potrei anche farcelo entrare dentro ... e il pacco RD350 un bel vhsb 34/37 mm se lo beve tranquillamente ... he he
vedremo vedremo ... :icon-biggrin:

Immagine

Immagine
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ScooterCriminal » 08/08/2010, 21:32

peso 70 kg caro CIOP,
per il cambio a denti piccoli anche io ero titubante,mauro in pista ne ha rotti un po' e anche altri me lo hanno sconsigliato,però io son testardo e voglio provare,c'è da dire che questo cambio ha fatto un 1000km con l'm1xl e altri 5000 con l'X a valvola e non è stato risparmiato per niente,quindi io dico che regge :handgestures-thumbup:
poi per quanto riguarda accoppiata primaria/cambio devo dire che ci ho azzeccato,almeno per turismo è ottima,prime 3 marce belle nervose e 4 che per viaggiare ti metti a filo e sei a 100/110 gli dai gas e fai taaaaanta strada! anche la terza se la scanni vedi il gps che segna 115 e se gli metto un max di 120 qualche giro e km/H lo recupero.
cmq anche qui stiamo studiando una espansione tipo quella che hanno fatto i ragazzi di rs-performances,in modo che si può togliere la ruota di scorta senza smontare l'espansione e rimane anche nascosta,non si sa mai :law-policered:
Avatar utente
ScooterCriminal
senior
senior
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 20/07/2010, 20:29

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 08/08/2010, 22:32

ScooterCriminal ha scritto:peso 70 kg caro CIOP,
per il cambio a denti piccoli anche io ero titubante,mauro in pista ne ha rotti un po' e anche altri me lo hanno sconsigliato,però io son testardo e voglio provare,c'è da dire che questo cambio ha fatto un 1000km con l'm1xl e altri 5000 con l'X a valvola e non è stato risparmiato per niente,quindi io dico che regge :handgestures-thumbup:
poi per quanto riguarda accoppiata primaria/cambio devo dire che ci ho azzeccato,almeno per turismo è ottima,prime 3 marce belle nervose e 4 che per viaggiare ti metti a filo e sei a 100/110 gli dai gas e fai taaaaanta strada! anche la terza se la scanni vedi il gps che segna 115 e se gli metto un max di 120 qualche giro e km/H lo recupero.
cmq anche qui stiamo studiando una espansione tipo quella che hanno fatto i ragazzi di rs-performances,in modo che si può togliere la ruota di scorta senza smontare l'espansione e rimane anche nascosta,non si sa mai :law-policered:


Ottimo , ottimo ... mi hai dato veramente delle buone notizie riguardo al tuo cambio :bow-blue: :handgestures-thumbup:
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda Marco » 09/08/2010, 8:28

L'idea del tappo di sughero mi piace veramente tanto....quando ho fatto il mio motore avevo pensato a saldare dentro, poi per motivi pratici (avevo fretta e non sapevo dove farlo) ho rinunciato. Ma quel buco aperto mi ha sempre dato noia. Hai trovato una soluzione veramente interesssante... :handgestures-thumbup:

Occhio ai denti piccoli...anche io mi sono trovato molto bene il mio miglior vcambio , l'ho montato l'ultima volta su un polini a valvola e devo dire che è stato il motore che mi ha dato più soddisfazioni , fino a quando non ho rotto un dente del cambio. Sicuramente meglio andare verso la soluzione del cambio DRT.

Effettivamente il discorso di prendere la depressione dal travaso era abbinata all'uso dei carburatori kart che hanno una membrana a depressione incorporata, probabilmente come dici tu è sufficiente pe ri nostri giri prendere la depressione dal manicotto. Tuttavia la strada del carburatore la voglio percorrere....si regola girando due viti min e max, nessun getto da sostituire, lavora a tutte le inclinazioni (e in pista non è niente male), non ho problemi di svuotamento vaschetta e con i comandi di regolazione al manubrio si può fare la carburazione in sella....appena trovo l'occasione giusta ne volgio provare uno, anche perchè il carburatore in questi cilindri XL ha una posizione veraemnte fastidsiosa. Inoltre si puà attaccare il carburatore alle lamelle senza avere il classico collettore :icon-mrgreen: :icon-mrgreen: :icon-mrgreen: ...insomma da provare....

Ma come mai una primaria così lunga? Mi sarei aspettato una 20/68 e invece sei lunghissimo....la mia con la 21/68 non soffre di "marce corte" ha un allungo fino in fondo alla terza che non da problemi di sicuro sui 150 metri, anzi....

Anche l'espa dedicata!!! :shifty: eh eh eh ....bene bene bene...ma quante novità!!!

Allora, hai acceso???

Ciao
Marco.
Non sono mai stato un fisico. Non ho mai capito la gravità dei miei problemi.
Avatar utente
Marco
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 13/07/2010, 17:01

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 09/08/2010, 13:38

Marco ha scritto:L'idea del tappo di sughero mi piace veramente tanto....quando ho fatto il mio motore avevo pensato a saldare dentro, poi per motivi pratici (avevo fretta e non sapevo dove farlo) ho rinunciato. Ma quel buco aperto mi ha sempre dato noia. Hai trovato una soluzione veramente interesssante... :handgestures-thumbup:


Beh si ... il sughero e' un eccelente materiale , ignifugo e insensibile alle benzine/oli ... anticamente ci facevano anche le guarnizione delle teste ... :icon-mrgreen:
occhio a riprofilarlo bene in zona camera di manovella perche' a me' e' successo che mi sfregava leggermente sulla spalla dell'albero motore (infatti sentivo che non girava bene a mano libera)

Marco ha scritto:Ma come mai una primaria così lunga? Mi sarei aspettato una 20/68 e invece sei lunghissimo....la mia con la 21/68 non soffre di "marce corte" ha un allungo fino in fondo alla terza che non da problemi di sicuro sui 150 metri, anzi....


Il problema Marco e' la 1a ... ci vuole una prima lunga , tutte le small che gareggiano sullo strip hanno delle prime lunghe ... qualcuno adirittura parte anche in seconda ...
e se non fosse x la pessima spaziatura tra la 2a e la 3a avrei montato anche la 24/63 ...
purtroppo il rovescio della medaglia e' che allungando la 1a allun ghi anche le altre marce ... :puke-huge:
sul cambio da strip mi sa' che ci dovro' lavorare molto ... :angry-banghead:

Marco ha scritto:Anche l'espa dedicata!!! :shifty: eh eh eh ....bene bene bene...ma quante novità!!!

Allora, hai acceso???


Si' stamattina gli ho fatto il rodaggio e l'ho lasciato un'ora al minimo sul cavalletto ... e non scherzo ... :handgestures-thumbup: :handgestures-thumbup: :handgestures-thumbup:
x la prova su strada purtroppo qui' da me' in agosto ce' un carnaio di gente e quindi anche di "sceriffi" ... :icon-mrgreen: preferisco aspettare momenti piu' tranquilli ... :sad-roulette:
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda Marco » 11/08/2010, 7:47

:icon-surprised: questa non la sapevo!!
Adesso è tutto chiaro!

Spero di vedeerti alla prossima gara di follonica....tanto per scherzare volevo provare anche io una volta un lancio...tanto per vedere come si fa!

Ciao
Marco
Non sono mai stato un fisico. Non ho mai capito la gravità dei miei problemi.
Avatar utente
Marco
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 13/07/2010, 17:01

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 11/08/2010, 13:36

Marco ha scritto:Spero di vedeerti alla prossima gara di follonica....tanto per scherzare volevo provare anche io una volta un lancio...tanto per vedere come si fa!


Eh ... la gara di Follonica mi sa' che non sara' piu' riproposta ... :angelic-halo:
in quanto Marco uno degli organizzatori mi raccontava la sua delusione nel veder iscritti un numero di partecipanti cosi' basso ... si e no' eravamo una dozzina ... :sad-roulette:

x il resto sarebbe bello vedere un'altra "cicciona" sullo strip ... :icon-lol:
io prima che finisca la stagione delle gare vorrei farne almeno ancora una con questo prototipo , non so' ancora se sara' in veneto o in lombardia ... potremo trovarci a meta' strada e andare su' insieme ... (ho il carello ... :icon-mrgreen: ) pero' devi assolutamente avere la tessera FMI sport 2010 ... :handgestures-thumbup:
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda mauropapà » 17/08/2010, 9:33

Ragazzi mi ero perso! devo aver fatto qualche cazzata nel pannello di moderazione e da 10 giorni vedevo il sito offline.... mah!
Insomma, bel progetto. A me l'X piace da morire ( e non si sapeva eh!)Se quello che ti ha dato Max ha delle fasature come il mio credo che per il tuo cambio ci siano SERI problemi. io di cambi a denti piccoli ne ho rotti due in accellerazione, non in staccata, quini in una situazione che hai anche in accelerazione. Dopo aver rotto i primi due carter ho sempre saldato il foro di alloggiamento del multiplo nel carter per rinforzarlo e lì di problemi non ne ho più avuti.
E' comunque concordo sul fatto che attualmente il maggior limite del px ( sul dritto) sia la spaziatura del cambio.Io ho anche una chicca che non è mai entrata in produzione..e che io ho mai montato perchè il produttore non mi garantiva la tenuta. Ho una terza nuova da 39 denti da abbinare al cambio a denti grossi, se ti senti di provarla te la posso prestare. Poi h0 anche una marmittona con pancia oltre 125 che era inutilizzabile in pista per due motivi: pieghe inesistenti a causa della pancia e curva di coppia con un picco intorno a 10000 che rendevano il motore troppo scorbutico sopra e vuoto sotto, ma forse per te può andare, se vuoi provarla ti mando anche quella. Ma solo con fasi"ritoccate" perchè è un pelo corta.
Per la scelta dell'albero non se che dire, io mi sono trovato talmente bene con tanto volume in camera che uno spalle piene non lo monterei, ma la scelta può dipendere anche da altri fattori, quindi sta a te provarlo.
ciao
m
_________________________
FaceBook mauropapà vespa
Team Vespe pungenti da corsa
VPI 2012 Cat OPEN Quattrini M1A R
VPI 2013 Cat OPEN Quattrini M1A r/M1aRR
Cambio DRT
Avatar utente
mauropapà
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1064
Iscritto il: 23/07/2010, 14:49
Località: bologna

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 17/08/2010, 15:16

mmauro ha scritto:Ragazzi mi ero perso! devo aver fatto qualche cazzata nel pannello di moderazione e da 10 giorni vedevo il sito offline.... mah!
Insomma, bel progetto. A me l'X piace da morire ( e non si sapeva eh!)Se quello che ti ha dato Max ha delle fasature come il mio credo che per il tuo cambio ci siano SERI problemi. io di cambi a denti piccoli ne ho rotti due in accellerazione, non in staccata, quini in una situazione che hai anche in accelerazione. Dopo aver rotto i primi due carter ho sempre saldato il foro di alloggiamento del multiplo nel carter per rinforzarlo e lì di problemi non ne ho più avuti.


Ciao Mauro , non so' se il cilindro che ho io e' il gemello dell'ultimo che hai usato te prima di passare alle small ... :angry-banghead: :icon-biggrin:
cmq ti passo via mp le fasature cosi' ... a titolo informativo ti fai un' idea ... :icon-wink:
certamente non mi dai delle belle notizie riguardo alle varie rotture del cambio che hai avuto , la mia speranza e' che facendo solo 150 metri x volta a tutta , possa il cambio riuscire a resistere a questo genere di sollecitazioni , certamente lo stress della pista e' molto piu' gravoso ed viene ulteriormente accentuato dal fatto che in pista si usano primarie piu' corte , ne parlavo pochi giorni fa' con il Grey e lui giustamente insisteva sul fatto che il vero tallone di achille del cambio px e' il parastrappi , (ovviamente si parla di motori px estremi) e se anche DRT ha fatto delle molle rinforzate non sono ancora sufficienti ad assorbire tutta l'inerzia della cambiata ad alti regimi ... :angelic-halo:
quindi di conseguenza o cede il dente dell'ingranaggio (e questo poi andando ad interferirsi tra le marce porta alla rottura del carter , dove alloggia l'albero del quadruplo) oppure si rompe la crocera ... inzomma ... siamo messi male ... :sad-roulette:

mmauro ha scritto:Dopo aver rotto i primi due carter ho sempre saldato il foro di alloggiamento del multiplo nel carter per rinforzarlo e lì di problemi non ne ho più avuti.


Si ho visto come lo rinforzi in quel punto , io ho seguito un' altra strada alternativa che pero' finora si e' rivelata efficace in quanto sul proto KTM non ho mai avuti problemi con il cambio ... e quel GT ti posso assicurare che era scorbutico parecchio ... :happy-jumpgreen:
ne sa' qualcosa il Grey quando lo abbiamo bancato due anni fa' sul banco di Rossi e con lui sopra (il Grey) quando arrivava la botta di coppia la ruota post. slittava sul rullo ... :icon-lol:

mmauro ha scritto:E' comunque concordo sul fatto che attualmente il maggior limite del px ( sul dritto) sia la spaziatura del cambio.Io ho anche una chicca che non è mai entrata in produzione..e che io ho mai montato perchè il produttore non mi garantiva la tenuta. Ho una terza nuova da 39 denti da abbinare al cambio a denti grossi, se ti senti di provarla te la posso prestare.


Ti ringrazio Mauro ... :handgestures-thumbup: la tengo in considerazione questa tua proposta e se riusciro' in qualche modo a rinforzare ulteriormente il parastrappi , mi offro sicuramente come cavia ... ma x ora x sicurezza vado con il cambio tutto piaggio ... :bow-blue:

mmauro ha scritto:Poi h0 anche una marmittona con pancia oltre 125 che era inutilizzabile in pista per due motivi: pieghe inesistenti a causa della pancia e curva di coppia con un picco intorno a 10000 che rendevano il motore troppo scorbutico sopra e vuoto sotto, ma forse per te può andare, se vuoi provarla ti mando anche quella. Ma solo con fasi"ritoccate" perchè è un pelo corta.


Ecco ... io adoro le "pance belle grosse" ... :happy-jumpgreen: he he
ce' solo un piccolo problema e cioe' questo ...

Immagine

praticamente il cilindro mi resta piu' inclinato verso l'alto e quindi x montarla bisogna x forza tagliare la prima parte della marmitta e dargli la direzione giusta , questa e' quella di serie che ho dovuto modificare appunto x poterla montare ...

Immagine

non so Mauro se conviene andarla a rovinare cosi' ... metti che poi ti torni la voglia dell M1XL ... :icon-mrgreen:
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Re: il mio M1XL da gara

Messaggioda ciop » 03/09/2010, 14:29

La settimana prox dovrebbe essere quella buona x la "prova su strada" ... :auto-dirtbike:
stavolta pero' non sara' il solito posto isolato dove a malapena riuscivo a tirare solo la 1a marcia , ma faro' km su km in completa clandestinita' ... :icon-biggrin:
e per passare meno innosservato ho rismontato il motore dal telaio small e ho rimontato il tutto sul telaio large ... quello dove aloggiava il ktm ... :happy-jumpgreen:
e credo che x un bel po' di tempo rimarra' li sotto :angelic-halo: e pazienza se ci rimettero' 30/35 kg di zavorra in piu' ... ma x lo meno potro' partire da sotto casa mia e non smontare tutte le volte l'abitacolo della mia macchina ... :teasing-dunce:

Intanto mi sono preparato x la fase piu' cruciale ... e cioe' la carburazione ... in quanto in casa x il phb ero a corto di polverizzatori e gia' che c'ero mi son preso anche qualche getto e spillo in piu' ... la mia fortuna e' che gli spilli serie K sono perfettamente compatibili anche con i carburatori vhsb ... :teasing-dunce:
il problema sara' la valvola gas che e' una 70 (moooolto magra) e non so' se quelle dei nuovi phb sono compatibili ... :think:
voi ne sapete qualcosa ... ?

Immagine
http://www.youtube.com/user/ciopgenova

2011 1°assoluto campionato interregionale STRIP C8
2012 3°assoluto campionato italiano STRIP C8

team VESPA BRUNAS
Avatar utente
ciop
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: 24/07/2010, 20:47
Località: provincia Genova

Prossimo

Torna a Strip



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Copyright © 2012 - et3px.it | vespe da corsa -