Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da tekko 20/03/2016,4:39 pm.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #31624

    tekko
    • 20
    • Newbie

    ciao a tutti

    devo assemblare per un amico un M1 d60 Gtr, a valvola.
    Ho bisogno di un po di aiuto per scegliere il giusto setting.

    Alcuni pezzi sono già stati comprati perchè derivano dal precedente motore, hanno pochi km.
    Quindi andrebbero riutilizzati. Nel senso che anche se non sono la scelta ottimale ma vanno comunque bene bisogna usarli.
    Se invece proprio non vanno bene, e vanno a creare problemi per il risultato finale, si cambieranno…

    Lo scopo è quello di fare un motore equilibrato, non si andrà a cercare l’ultimo cavallo, e gli ultimi 500 giri…

    allora la configurazione:

    -carter et3 vergini
    -M1 d60 gtr di scatola
    – albero mazzuccheli anticipato cono 19 , la versione con biella lucidata (questo mi convince poco…)
    -accensione parmakit da 1 kg
    -collettore polini, a valvola
    -carburatore 28 vhst bs 9381

    -primaria 26-69 denti dritti
    -cluster DRT con quarta da 21 (su ingranaggi originali con quarta da 46)
    -frizione pinasco 12 molle
    -crocera VTR 1-005 (credo sia la vespa time racing…)

    veniamo alle domande:

    1- Marmitta: la scrivo per prima visto che poi ha ripercussione su tutto il resto:
    deve essere comprata, cosa consigliate? il budgent non permette super marmitte da 300 euro….

    2- valvola: quanto allungarla ed allargarla?

    3- Albero: posso fidarmi del mazzucchelli cono 19 o meglio andare su altro? (dato anche il resto del setting…)

    4- fasatura: il foglietto di istruzioni consiglia 128-56 . Va bene su una configurazione turistica, oppure ??

    per ora penso che posa bastare, avete letto abbastanza !! :fiu :fiu

    grazie

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Condividi: