Risposte nei forum create

Stai visualizzando 15 post - dal 2,071 a 2,085 (di 2,098 totali)
  • Autore
    Post
  • in risposta a: wow #31799
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Ah ah ah ….
    Mauro è già moderatore….al massimo si auto-bannerà!!!
    Ma per solidarietà verremo bannati almeno in altri 3

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Grande travel!!Sono contento di vederti da queste parti

    Ciao
    MArco.

    in risposta a: eccomi … #31798
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Bè…sono davvero contento di vederti qui!!!! Grazie per esserti iscritto!
    Questo è solo un piccolo forum, ma spero di vedere su queste pagine la tua prossima vespa …nella sezione “strip”
    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Bè sono veramente contento!
    Grazie,
    Ciao
    Marco

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31788
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Piccolo test in strada della mia vespina…con video…
    Ho preso una minicam di circa 3 cm che registra su scheda microsd da 8 gida e pesa pochi grammi. Si può fissare ovunque. Visto che è la prima ripresa che faccio in “moto” l’ho posizionata di lato al casco…ma le riprese sono da mal di mare :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    IN ogni modo l’audio è buono. Ho fatto il giro dell’isolato, ho messo la quarta solo una volta ma non sono riuscito a tirarla…gli spazi non lo concedono e poi in strada…insomma…non ne vale la pena. La vespa era fredda, forse carburata male, non lo so, può andare molto meglio, ma è la seconda volta che accendo il motore dopo l’upgrade, comuqnue va abbastanza bene, ho un porblema in frenata, credo di avere definitivamente bisogno della trave centrale, si scompone parecchio in staccata. Pe ril resto…bè è una goduria…e credo che dal video si “senta” molto ma molto bene….

    [youtube]7hO2yj996qQ[/youtube]

    CIaoo
    MArco

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31795
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    FIRST RUN!!!!!!
    Ok, oggi sono a casa e ho deciso di finire i lavoretti….in un’ora me la sono cavata e la vespa è finita. Ennesimo piccolo problema…mi si è rotto l’interuttore a strappo…accidenti!!!!
    Comunque tutto ok…ho dato anche una mano di vernice per “cancelli” quella che si da alle cassette della posta direttamente sopra la ruggine :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
    Quindi ho fatto il primo rifornimento a sella chiusa ed è moooolto comodo!!!!!, dato un paio di pedalate, poi mi sono reso conto che forse è meglio aprire la benzina e via ho acceso…

    [youtube]jb9ivOLFqY8[/youtube]

    Poi mi sono anche fatto un giretto. A breve un video dinamico….mi devo organizzare con la telecamera…

    Forcella perfetta, sono molto contento, manubrio perfetto :mrgreen: e finalmente FREEENAAAAAA!!!!!! Forse anche troppo è un po’ sensibile bisogna stare attenti sopratutto se si va piano. La differenza fra il vecchio rs24 usato e quello nuovo è enorme, su queste cose non conviene cercare di risparmiare. La sella…bo? Non me ne sono reso conto…mi sembra comoda, ma avevo altro a cui pensare durante il “giretto”. Unica cosa devo ricordarmi in accelerazione di lasciare il sedere ben piantato…l’ho alzato un attimo e sono finito in fondo…ah ah ah …

    Capitolo a parte il motore…che dire…l’ultima volta avevo una zirri, poi Mauro mi ha prestato un’espa a Viterbo e andava molto meglio, adesso ho l’espansione di serie ultimo tipo e ho montato il vespatronik.

    :RdR. M1XL + VESPATRONIC + M3PX :RdR
    Secondo me più di così su un px….mha! La vedo dura…

    Tenuto conto che il mio motore non è un mistero vista la lunga recensione che ho fatto anche sui dettagli con tanto di foto e tenuto conto che è tutto P&P(scalino dei travasi del cilindro a parte, ma non lo rifarei) non posso che essere molto contento, un ottimo motore da pista. Sinceramente in strada…secondo me è troppo.

    A “pelle” non mi sembra meno pazzesca della vespa di Mauro di fine campionato 2009…poi ovviamente la differenza so che c’è, ma la brutalità è la stessa e dal momento che non riesco a tenerla già in nessuna marcia…non capisco molto bene quello che succede…
    Sono solo preoccupato per la pista… all’apertura del gas non credo che riuscirò a gestirla…staremo a vedere…

    Eccola finita:



    Ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31794
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Che fatica….sella finita…fra una cosa e l’altra la sella è stata una delle cose più lunghe da realizzare!
    Comunque l’ho fisata in tre punti. Davanti sui due fori anteriori del serbatoio (così fisso anche il serbatoio). Ho fatto alcune prove e alla fine la cosa più semplic eper montare e smontare è stato mettere due bulloni da sotto verso l’esterno con due bulloncini con rotella in plastica a fissare. Dietro ho usato il foro del perno del gancio sella, non ho potuto mettere il bullone interno perchè non ci passa (c’è la gobba del telaio) quindi ho messo un bullone con testa esagonale in plastica. In questo modo posso smontare sella e serbatoio senza attrezzi e molto velocemente, anche se non servirà visto che posso far benzina senza togliere la sella. Sono molto soddisfatto, sto pensando di farne una versione da “strada” con il poliuretano di 3-4 cm invece che di 2….
    Non si scivola, non interferisce in alcun modo, per la comodità…vedremo.
    Ecco la sella finita:

    Ora devo solo mettere il tubo in “”tessuto” della benzina , la levetta aperto-chiuso, montare l’espa (ma devo dare una passata di flessibile sotto la pedana…tocca un pelo) un po’ di benzina e sono pronto. Devo rifare anche la parte elettrica dello spegnimento a strappo e il pulsante di spegnimento, magari vedo di far funzionare anche le luci… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Poi ad agosto tocca al tubo centrale….qui non lo posso fare non ho la saldatrice…

    Ciao
    Marco

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31793
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Ci sono quasi…intanto un’ottima notizia!!!!Mi ha risposto il gestore della pista del geko a Montemurlo, 20 km da casa mia….bene posso girare quando voglio!!!!!EVVAIIII…
    E’ piccola, 6 metri di larghezza, corta 600m….ma ha 9 curve a destra e 6 a sinistra…per imparare e iniziare a divertirmi va benissimo, inoltre è accanto a casa e quindi non diventa “un’impresa” andare in pista…

    Oggi ho finito la sella e verniciato la marmitta! Per sagomarla ci ho messo quasi 2 ore :shock: visto che ocn il flessibil eè impossibile e ho usato il dremel …comuqnue il risultato è ottimo. Altro piccolo problema….voglio chiudere l asella insieme al serbatoio usando i fori originali anteriori e chiuderla dietro dove c’è il perno. Il problema è che in questo telaio è tutto a passo 7mm e ovviamente io non trovo bulloni a passo 7 da nessuna parte….li volevo con un rotellina per metterli e toglierli comodamente a mano. Va bè…domani vediamo , al massimo a Bologna conosco un paio di posti che quasi sicuramente hanno quello che cerco.

    Ecco le foto:

    Ciao
    MArco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31792
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Bene, ieri sera ho fatto un salto a Bologna da Mauro, il silenziatore no mi convinceva in quella posizione….e quindi l’abbiamo girato…molto meglio, sia da un punto di vista dinamico perchè così non tocca, che da un punto di vista “estetico” …. così è veramente bellissima….

    CIao
    MArco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31791
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Mi accorgo solo ora che non ho messo le foto del taglio della forcella…visto che ci sono…

    CIao
    Marco

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31790
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Oggi ho finito la parte di montaggio vespatronic e espansione, ho sistemato la frizione con una nuova leva e adesso è finalmente molto morbida (fulcro diverso) grazie anche alla guaina al teflon e cavo svedese.

    Ecco la foto della nuova pompa

    Per il vespatronic tutto bene, un po’ di incertezza a seguire le istruzioni allegate pe rl’impanto elettrico…comunque ho risolto. PEr l’espa ho deciso il montaggio elastico con silent, ho comprato in ferramenta dei piedini in gomma piuttosto densa

    e quindi li ho montati. L’espansione sugli attacchi al telaio è piuttosto “elastica” non dovrebbe soffrire le vibrazioni. Lato cilindro devo decidere…ho preso una “fascetta” alla SIP per il montaggio rigido, devo vedere se voglio montarla con le molle e pasta rossa come sarebbe in origine. Dopotutto la sip per anni ci ha datto marmitte da montare sul malossi 210 con molle al collettore e silent al motore…quindi non vedo perchè non dovrebbe funzionare.

    Peccato aver perso la fascetta che blocca il silenziatore!!!Non l’ho accesa…anche perchè accenderla e non provarla sarebbe stato frustrante. In ogni modo domani toglierò l’espa, ho fatto un paio di prove e sul mio telaio il silenziatore tocca in piega, ad angolazioni assurde, ma tocca. Mi sembra sia posizionato in modo diverso rispetto ai px. Adesso mi piacerebbe tagliare lo spillo e girarlo verso l’alto…vediamo se trovo un saldatore in zona…

    Non vedo l’ora che mi arrivi il serbatoio così fnisco anche la sella…magari il prossimo week-end posso girare a Cecina!!!

    Ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31789
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Altro problema…oggi ho messo tubo in treccia con raccordi nuovi..tutto nuovo. Ho cambiato il tubo del freno anteriore fatto lo spurgo e tutto ok. Il problema è che il comando del freno (la leva) rimane gommosa. Al contrario della pompa che ho sulla vespa da strada che è dura subito, qui il comando è gommoso e con parecchia corsa. Lo spurgo è ok sono sicuro. Forse un problema di pompa o un problema di pinza??? A qualcuno è mai capitato e sa dirmi come ha risolto???

    Comuqneu ecco le foto della base della nuova sella e il nuovo tubo freno.

    Ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31787
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    IUn po’ di conti…giusto pert chiarire che il giochino…è costoso!!!

    Facendo un po’ di conti anche la vespa che sto costruendo non è proprio “economica”. Fare il telaio mi è costato poco, 70 euro il telaio senza pedane scudo e pance, ho preso le pance su ebay per 30 euro l’una , poi ho fatto il lavoro di pedane e traverse da solo( si vede) e se ho speso poco di soldi ci sono volute veramente tante ore di lavoro la scorsa estate. Poi la forcella a 50 euro (ne ho prese tre diverse…va bè) la modifica me l’ha fatta Mauro, 50 euro per il manubrio, poi fra una cosa e l’altra ho speso circa 1000 euro di ricambi vari(sip + ebay), fra cui la sella l’ammortizzatore anteriore (meglio prenderlo nuovo) i comndi, guani, cavi, frizione rinforzata,goome, camere d’aria, ricambi vari per rifare il motore,cerchi nuovi, rubinetto benzina ecc ecc. …sono andato a rivedere gli ordini della sip dell’ulltimo anno…due da 300 euro e uno da 150….il carter l’aveo già…se ci mettiamo cilindro accensione e marmitta ci vogiono altri 1000 euro circa (bè lameno per il mio motore), il carburatore l’avevo. Poi c’è tutta la minuteria, sembra una stupidaggine, ma si fa in fretta…anto pr dire ilneoprene costa tantissimo, mezzo metro 30 euro da 2 cm, l’alluminio con cui sto facendo il sottosella pure…ma l’ho trovato usato come scarto di un allestimento fieristico…..e tante, tantissime ore di lavoro. Solo di vespa secondo me sono intorno ai 2500 euro, alcuni lavoretti fatti da amici (forcella, alcuni lavori al tornio per il motore, alcune saldature di precisione ecc.) e tante ore in garage, ma veramente tante. Poi va bè, tuta, casco, guanti, stivali…ma qui sono andato bene. 70 la tuta usata intera dainese, guanti regalati, casco ce l’avevo, stivali 60 euro nuovi, paraschiena omologato 40 euro.

    Non oso immaginare i costi della vespa di CIOP che ha anche tante ore di lavoro sul motore che io non ho avuto, il motore l’ho fatto in due mezze giornate anche se ho avuto un imprevisto (montare cambio arcobaleno su un carter puntine…va bè…ho perso solo un po’ di tempo), o una vespa come quella di Crimaz, Hilton, Mauro, Piace…

    Comunque valuto in 3000 euro circa il costo, la vespa per ora non è a punto, spero di aver migliorato con la nuova forcella che mi piace molto, ho girato una sola volta a Viterbo a settembre dello scorso anno ed è andata malino, la vespa non era come avrei voluto, a Siena con la GL andavo il doppio. Inoltre non può circolare in strada.

    Detta così sembra una follia. Ma non lo è…da quando lavoro sulle vespe volevo avere un mezzo come dico io…con una livrea da rat bike, un telaio vnb con le sue pance tonde, bassa, nera , cattiva, stretta davanti e grossa dietro, con la sella sip a chiudere la gobba (sigh!), ho sempre voluto un manubrio in metallo tipo moto, un freno antreriore decente, sospensioni serie (ho l’rs24 anche dietro…non sono le stage6 ma sono ottime!!!) e un motore veramente potente. E volevo costruirla io. Bè l’ho fatto, qualche anno fa ne avevo fatta un’altra ma era solo una “prova” per prendere confidenza ed era da fuoristrada visto che in pista non ci facevano entrare, lo stesso anno CIOP aveva fatto la sua prima “special-px” nera…ed eravamo in buona compagnia nel registro delle tagliatelle. Come dire…ne è passata di acqua sotto i ponti….la mia prima è stata a costo zero, ma non avrebbe potuto fare un giro di pista….questa invece è fatta “seriamente”. Il costo è folle, con 3000 euro mi potevo comprare una bella vespetta già restaurata da accendere e andarci in giro….e invece scendo in garage la sera la guardo appoggiata la muro, mi ci siedo sopra, poi faccio finta di andarci in piega, cerco una posizione comoda, carico un po’ sull’ammortizzatore anteriore, scendo la guardo, spengo la luce chiudo il garage e salgo in casa. Ma non avrò mai il rimpianto di non aver realizzato un piccolo, futile, inutile, costoso sogno nel cassetto. Poi tutto quello che c’è sulla vespa da pista può essere montato altrove…

    Due mesi fa ho realizzato un altro piccolo sogno…nel 95 a 19 anni appena presa la patente (ho preso prima quella da moto !!!) la mia macchina preferita era la z3 nera con interni rossi….ora a 34 anni me la sono comprata! Bella , nera, interni rossi, ruote da 17″ da 245….e adesso ho un sorriso sampato in faccia tutte le volte che salgo (ehm scendo…è un po’ bassa!!!) apro la cappotta e accendo il motore!

    Meglio non cercare una logica nei sogni …altrimenti adesso invece di una gl , una vnb da pista, una kawa z1300 e una bmw z3, avrei un liberty, una kawa er-6 e una punto grigia….niente di male…ma non sono un mio sogno…

    …non è un gioco alla portata di tutti (nè economico, nè tecnico…se avessi un tornio, una fresa e una saldatrice tig sarebbe diverso ), io mi ritengo fortunato di poter affrontare quello che sto facendo, non farei certo i debiti per andare in pista, ma ho trovato la giusta via di mezzo, diciamo che così me lo posso permettere e non è un sacrificio.
    Spero che questa discussione serva proprio a questo…chi si vuole cimentare in un gioco di questo tipo può avere un’idea dei risultati che si ottengono e con quali costi…

    Via…corro in garage….vtronik e espa!!!!
    Ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31786
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Incasinato al lavoro…comunque…ecco i piccoli step che sto portando avanti…

    Manubrio modificato…grazie Mauro!!! Inclinato al punto giusto. In pista in curva il manubrio troppo dritto mi faceva tenere troppo sollevato il braccio , mi sono consumato i gomiti (sanguinavano) dopo pochi giri….ora le punte manubrio sono a 60 cm contro i 70 ad esempio del manubrio GL. Niente male. Poi ho cambiato il gas rapido con uno a “rotella”. Con il vecchio rapido mi osno venuti i crampi al braccio. Inoltre ho messe le guaine con l’interno al teflon…

    Infine la sella…la sella sip è bella per le passeggiate e le gare di accelerazione…in pista è molto scomoda, mi sono distrutto le ossa. Inoltre la gobba è troppo avanti e non poermette libertà di movimento, la superficie liscia mi faceva scivolare. Ereo più concentrato a non cadere dalla sella che a guidare. Ho preso una lastra di alluminio e un po’ di neoprene, sella dritta appoggiata sul serbatoio. Ilproblema adesso è il tappo della benzian (px vecchio tipo) e ho due soluzioni: a filo saldando quello di una moto (devo trovare un vecchio serbaoio) oppure un serbatoio arcobaleno. La seconda soluzione è semplice ma il tappo deve “spuntare” in mezzo alla sella e non so se mi darà fastidio.

    Nei prossimi giorni monterò la vtronik e l’espansione dedicata all’m1xl, poi ho da risolvere altri problemi…ad esempio la frizione che è veramente dura ma posso sopravvivere, devo cambiare il tubo del freno il mio è troppo lungo (hexagon) e voglio mettere un tampone a destra sotto la pedana in posizione arretrata per avere uno “stop” nelle pieghe a destra…quando si tocca il preselettore la ruota posteriore si alza visto che è in asse con il fulcro, mettendo un tampone che non mi faccia toccare il preselettore potrei evitare cadute inutili…bè vediamo…purtroppo il tempo è veramente poco….

    ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31785
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    Per vari motivi sopratutto di lavoro mi sono feramto fino ad oggi…e da qui riprendo il discorso interrotto un anno fa.

    Rieccomi….
    E’ passato tutto l’inverno e da Viterbo non ho più guidato neanche la mia vespa stradale!!!

    Lavoro, lavoro, lavoro!!! Speriamo che questo periodo finisca presto.

    Novità importanti per me e per la mia vespina!

    Prima di tutto ho quasi finito di sistemare l’officina! Dovevo riorganizzare tutto e ho passato il week-end a fare cartongessi, scaffalature spostare roba, buttare spazzatura varia…e mi sono ritagliato finalmente il mio spazio di lavoro esattamente come lo volevo.

    Nel frattempo Mauro mi ha dato una mano ENORME facendomi una modifica alla nuova forcella che voglio montare (grazieee), adesso faccio un bell’ordine alla SIP per il disco anteriore (disco, pastiglie), devo comrpare un nuovo ammortizzatore anteriore che il mio non va bene e non so rimetterlo in sesto, e poi devo praticamente rimontare tutto per il post verniciatura (resistente questa volta alla benzina).Per la sella sono ancora in alto mare…vedremo eh!

    Devo anche risolvere il problema trasporto per andare in pista….devo omologare il gancio traino sulla nuova macchina (sulla smart non potevo mettere il carrello) visto che il pick-up non sono riuscito a prenderlo per problemi di “spazio”…5,5 metri di auto non sono molto comodi in città. Poi il carrello moto e vediamo se riesco finalmente a raggiungere qualche pista dove provare , pare che a Siena si riesca a girare, sarebbe veramente fantastico. Tanto non andrò molto oltre…il VPI quest’anno è PAZZESCO per abilità dei piloti e per la qualità delle preparazioni. Io mi accontenterò di andare di tanto in tanto in pista a dare gas, per puro divertimento, le competizioni meglio lasciarle stare.

    Bene, spero di riprendere il capitolo “work in progress” con qualche novità e qualche nuova foto.
    Ciao
    Marco.

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31784
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    dom set 20, 2009 7:45 pm

    TORNATO DA VITERBO!!!
    Tutto ok…il problema era lo statore, su questo carter vuole 1.5 mm di spessore sotto e ho risolto.

    Per il resto ritoccata la carburazione un pelo sul getto del max a causa di mancanza filtro dell’aria e espansione, poi tutto bene.

    IL motore…che dire…sono rimasto senza parole….quando poi Mauro mi ha convinto a montare la marmitta dedicata (e che io non volevo provare perchè poi so come va a finire…eh eh eh ) il motore è cambiato DEFINITIVAMENTE. Prima di pensare a qualcosa di più devo solo riuscire a guidare questa vespa in pista, i cavalli sono tanti, forse troppi per un principiante…in curva, fuori curva, in rettilineo….mi sono impegnato di più a tenermi stretto al manubrio che a guidare!
    Uno spettacolo….poi ci sono motori che vanno di più è ovvio , ma sopratutto ci sono piloti che vanno di più di me…ovvero tutti!!!Comunque ancora non mi spiego come si facia a rimanere delusi da questo cilindro in fatto di prestazioni. Ho descritto minuziosamente cossa ho fatto con il mio M1XL, nessun trucco, ho trovato in pista un m1x col 20 e un polini MOLTO preparato…mha! Chi c’era può commentare come va il motore , almeno in rettilineo quando apro il gas…per le curve lasciamo perdere.

    Il mio progetto è arrivato alla fine del primo step, ovvero scendere in psita e capire i difetti. I difetti di ciclistica ci sono ma so come risolverne almeno una parte, almeno per forcella e altezza dietro, la sella SIP è una mezza delusione: molto bassa e ben sagomata, ma ho un dolore incontenibile alle ossa sotto le chiappe!!!Quando ci si butta in piega fa un male cane, quando si apre il gas in uscita di curva la gobba ti centra in pieno e con molta violenza l’osso sacro…insomma ci vuole un po’ di neoprene.
    Poi devo capire come regolare bene gli ammorizzatori, devo lavorare un po’ sull’impianto freno anteriore, la frizione è troppo dura, mi dispiace ma le molle malossi sono veramente inutilizzabili!!!Ho crampi ancora adesso alle mani….ma ho la soluzione anche qui. La frizione pe ril resto ha tenuto alla grande, veramente tutto ok, il cuscinetto sip., l’anello, i dischi …fantastica. A livello meccanico il mio motore è decisamente ok.
    Altri piccoli problemi in accelerazione aprendo 2° 3° e infilando un attimo la 4° in rettilineo…i cavalli sono tanti, si inizia ad aprire il gas a vespa inclinata, davanti inizia a sbacchettare, niente di complicato da gestire…ma fa un po’ impressione.MA anche qui penso di poter risolvere. In frenata rimane dritta come un fuso, ma metterò la trave centrale per aumentare la rigidità (me l’hanno consigliato un po’ tutti….) e le pastiglie da usare sono certamente le malossi.

    Bene sono contento…i motore va bene, la ciclistica non è male, non ho confidenza con la vespa e ho avto problemi a guidare in una pista ocmunque difficile.A siena con la gl ho guidato molto meglio e con maggior fiducia. LA forcella pK non mi paic eper niente su questo telaio, chiude troppo di sterzo e se va bene sulle small secondo me per i LArge non va bene.

    Ultimo grosso problemail manubrio…devo modificarlo.Il porblema è che è dritto e quando si va in piega è un problema sopratutto nelle curve a sinistra….bisogna piegare il gomito in una posizione innaturale e si fa fatica ad parire il gas inoltre si sta scomposti…la tuta a causa della posizione strana mi ha “bruciato” il gomito si aa desra che sinistra e lo sentivo mentre ero in pista….mentre a siena con la gl non avevo sentito niente.

    Poi ci sono decine di particolari da migliorare, dalle guaine ad una serie di accorgimenti che ho visto su quelle degli altri..

    Il lavoro è appena iniziato!!
    Grazie a tuti pe rla splendida giornata, mi dispiace di non essere restato ma ero realmente distrutto….

    CIao

    in risposta a: VESPA VNB PISTA M1XL – work in progress #31783
    Marco
    ADMIN
    • 2313
    • Master
    • ★★★★★

    ven set 18, 2009 8:24 am

    PRIMA ACCENSIONE!!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    e poi pil porblema dell’accensione originale con volano hp…a seconda dei carter ci vuole uno spessore di 1 mm fra lo statore e il paino del carter…nel mio caso ci voleva e in 10 annni non mi era mai successo. MA finalmente è arrivato il gra giorno del debuto

    ven set 18, 2009 5:41 pm

    Ok si parte!
    In bocca al lupo a me…
    …crepi il lupo!

    Ed ecco come si fa ad andare in pista

    ciaooo
    Marco.

Stai visualizzando 15 post - dal 2,071 a 2,085 (di 2,098 totali)